Finiture

CARAPACE realizza oggetti di arredo con un’attenzione particolare al Design e alla sostenibilità ambientale. Pensiamo, progettiamo e costruiamo solo su ordinazione.

CARAPACE crede nell’unicità della creazione e alla cura dei dettagli e questo è possibile solo grazie alla costruzione artigianale e alla realizzazione a mano di ogni pezzo.
Quando è possibile le parti in legno degli oggetti creati da CARAPACE sono costituite da listelle di legno riciclato, recuperato e riutilizzato, o da parti di tavole scartate. Utilizziamo esclusivamente legno massiccio di varia natura (Rovere, Noce, Abete) e di alta qualità.

CARAPACE realizza stampe xilografiche sui piani di legno dei mobili utilizzando altre tavole di legno scartato in modo da trasferire il disegno della venatura.



CARAPACE valorizza gli oggetti che crea disegnando a mano sui piani di legno linee di profondità (isoipse) che richiamano le venature naturali della materia. Crediamo, in questo modo, di restituire all'elemento di arredo il valore, anche artistico, che gli appartiene naturalmente.

CARAPACE utilizza un’antica tecnica giapponese chiamata Shou Sugi Ban che preserva il legno, carbonizzandolo. Tradizionalmente utilizzato per rivestimento esterno, applichiamo questo procedimento ad alcuni prodotti rendendo la materia più resistente, e naturalmente più elegante.

Tutti i trattamenti per proteggere e rifinire le parti in legno utilizzati da CARAPACE sono atossici e di origine naturale. Si possono scegliere diverse combinazioni che rendono le tavole opache o lucide; il trattamento può essere filmico o lasciare completamente naturale l’effetto sul colore utilizzando un fondo e una miscela di cere naturali.

Gli elementi in ferro possono essere trattati a piacimento e la ruggine non attacca i mobili da interno.

Ciononostante pensiamo a soluzioni personalizzate per ogni mobile, a seconda delle esigenze di ogni cliente: non esiste un trattamento antiruggine completamente naturale ma, su richiesta, possiamo lasciar formare una parte di ruggine sulle strutture in ferro per poi bloccare e stabilizzare il processo con uno strato filmico trasparente (non naturale).

Carapace Design